Flusso di coscienze

Tuesday, June 21, 2005

rieccoci

Svegli...ancora un pò frastornati dalla quotidiana risurrezione -è dura aprire gli occhi ogni mattina-
ma i sempre cari "Lazzari " ci sono, ci siamo.

Scripta manent ricorda il caro old boy, e in onore suo, che nel giorno del signore 21-6 dell'anno di grazia 2005 per quanto volatili siano questi scritti ne lasceremo ancora di sciocche tracce.
C'interroghiamo sulla finitudine nostra nella speranza malcelata dell'infinitezza...nel frattempo ci affanniamo a vivere cercando di dare senso a tutta la vicenda.

Cosa vuoi farci siamo animi sensibili oltrechè senzientii...nella fitta giungla di paranoie che ci secca le giornate uggiose, siamo tutti seduti allo stesso tavolo a giocare lo stesso gioco uniti nella e dalla densa nebbia di fumi consolatori dell'anima.

3 Comments:

At 4:40 AM, Blogger byte said...

che dire diego: senza parole .
trovo solo un po triste che un animo sensibile come il tuo, sia costretto a zampettare assieme a noi frustrati e afflitti...
Anzicchè spiegare le ali.

 
At 11:52 AM, Blogger zozzoso said...

ma che gioco? briscola o tressette??
è importante...

 
At 1:54 PM, Blogger annina said...

nn mi andava di risponderti pubblicamente....leggi la mail....bacio!!

 

Post a Comment

<< Home